fbpx

Iperidrosi

Iperidrosi

Il termine iperidrosi indica un’eccessiva secrezione di sudore rispetto alla norma; può essere generalizzata o circoscritta e comparire in seguito a fattori ambientali o emozionali. Altre cause possono essere gli stimoli endocrini, dietetici o integratori farmacologici e vegetativi. E’ un fenomeno fisiologico soprattutto quando la temperatura sale notevolmente. Talvolta il nostro corpo mostra esagerate capacità sudorative nei momenti sbagliati causando condizioni particolarmente fastidiose ed imbarazzanti alle relazioni sociali. La localizzazione e l’entità del problema sono importanti indizi diagnostici. Se l’eccessiva sudorazione è estesa a tutta la superficie corporea è probabile che alla base vi sia uno stato patologico. Gli stati emozionali sono generalmente implicati nella comparsa di Iperidrosi locale, con predilezione del palmo delle mani, della pianta dei piedi, dell’area ascellare e della fronte. Mentre l’eccessiva sudorazione alle estremità è spesso associata, l’Iperidrosi ascellare può sussistere da sola. In quest’ultimo caso il disturbo è quasi sempre espressione di irritabilità emotiva. L’ azione miorilassante della tossina botulinica, limitata all’area di iniezione, può bloccare la secrezione sudoripara, dal momento che l’attività delle ghiandole deputate alla produzione di sudore è controllata dal sistema nervoso. Il trattamento consiste in molteplici iniezioni locali, è adatto per l’area ascellare, per la fronte, e per le mani. Alcuni test possono confermare le zone da trattare rendendo le aree di sudorazione più scure ed evidenziando i focolai di sudorazione che necessitano di farmaco.

Sede del trattamento:

Sede Firenze mappa

Richiedi la tua visita a Firenze!

chiama il numero verde

800 108 433

manda un messaggio su Whatsapp

388 62 32 023

oppure scrivici un messaggio

Avviso apertura Sabato sede Firenze

A partire dal 13 /4 la sede di Firenze sarà aperta anche il SABATO dalle ore 9.00 alle ore 13.00